Crema per dermatite seborroica

Affrontiamo oggi il grosso problema estetico della dermatite seborroica. Una cura a questo problema in modo definitivo, attualmente non esiste, ma possiamo utilizzare creme e altri prodotti che possono alleviare il fastidio della presenza di queste crosticine che si staccano e possono dare oltre al prurito anche un fastidio personale essendo visibili su giacche e vestiti.

Vediamo ora i numerosi prodotti per alleviare i problemi della dermatite seborroica e lenire la pelle per evitare questa continua infiammazione.


Dermatite seborroica crema miracolosa

Le persone che hanno un eccesso di sebo o una pelle troppo grassa hanno un rischio maggiore di sviluppare la dermatite seborroica. Ma qual’ è la migliore crema per la dermatite seborroica? Non esiste una cura nota per la dermatite seborroica, ma sono disponibili trattamenti efficaci come la crema per dermatite seborroica o la pomata per la dermatite seborroica che serve per ridurne i sintomi e abbreviarne la durata se non viene trattata.


Evolsin Crema Eczema e Neurodermite

Dispositivo medico approvato dall’UE, Evolsin Crema per Eczema e Neurodermite agisce con un lento rilascio di ossigeno e non contiene corticoidi o antibiotici. Rilasciando continuamente ossigeno, si crea un ambiente ottimale per la guarigione della pelle. L’effetto benefico della crema per dermatite seborroica di Evolsin Crema Eczema e Neurodermite è stato dimostrato da studi dermatologici.

CONFRONTO: Evolsin® Neurodermite & Eczema Crema I SENZA CORTISON I Lozione, unguento per pelli...
  • Ad azione unica brevettata: l'unguento brevettato per la neurodermite crea una rigenerazione ottimale grazie al rilascio continuo di ossigeno, quindi è ideale come unguento contro la pelle secca.
  • Per tutti i tipi di pelle: la crema per la neurodermite è adatta per bambini a partire dai 3 anni ma anche per adulti. La ricca lozione per il corpo contro eczema, eczema e pelle secca è...
  • Priva di sostanze nocive: l'unguento contro la neurodermite senza cortisone, antibiotici, parabeni e profumi agisce molto efficacemente e rapidamente come crema contro prurito e irritazione della...


Isdin Gel Crema per pelle a tendenza seborroica

Isdin ha sviluppato un gel anti-dermatite seborroica chiamato Nutradeica Face Cream Gel, una crema viso per la dermatite seborroica che serve per controllare la desquamazione del viso. La sua formula fresca, leggera e ad assorbimento immediato aiuta a combattere la Malassezia, causa della desquamazione. Tuttavia la sua formula priva di olii la rende perfetta per la cura e l’idratazione quotidiana della pelle. La pelle lucida sarà un ricordo del passato grazie al suo effetto opacizzante.

Offerta
ISDIN Nutradeica Gel Crema Viso | Trattamento Viso per pelle a tendenza seborroica | 50ml
  • Specialmente indicato per il trattamento della pelle del viso a tendenza seborroica: eccesso di sebo, desquamazione, prurito ed eritema
  • Aiuta a ridurre l’eccesso di sebo, la desquamazione, il prurito ed il rossore
  • Formula non comedogenica; oil free con effetto matificante


Ducray Kelual DS Trattamento della dermatite seborroica del viso

La dermatite seborroica del viso (sopracciglia, naso, attaccatura del cuoio capelluto) può essere trattata con l’aiuto di un additivo cosmetico chiamato Kelual DS cream. La dermatite seborroica è trattata dalla keluamide e dal glicolato di guanidina (due principi attivi), che rimuovono le impurità e le cellule morte, eliminando le squame attraverso un’azione coniugata. La proliferazione dei lieviti di tipo malassezia presenti nei follicoli pilosebacei è controllata grazie all’azione purificante del complesso brevettato octopirox-crotamiton.

La keluamide contenuta nella pomata per dermatite seborroica ha un effetto lenitivo sulle infiammazioni, che la rende adatta a chi ha la pelle sensibile. Pulire delicatamente la pelle prima di applicare la crema ogni mattina e sera. Il miglioramento delle condizioni della pelle si nota già dopo la prima settimana di trattamento, ma per ottenere i migliori risultati è necessario utilizzare la crema per almeno un mese.

Ducray Pierre Fabre Kelual Ds Crema - 40 ml
  • Senza profumo
  • Attenua la sensazione di prurito e gli arrossamenti
  • Dermatologicamente testata


Bionike Triderm Lenil Ag Crema per dermatiti

Bionike Triderm Lenil Ag è una crema arricchita con argento colloidale e altri ingredienti che svolgono un’attività antinfiammatoria e antibatterica ed è indicata per il trattamento di dermatiti allergiche, seborroiche e da contatto. La sua formula agisce come emolliente e lenitivo sull’infiammazione contro il prurito e il bruciatore, contiene il principio antiossidante per contrastare l’azione dei radicali liberi, sfrutta la presenza di argento colloidale in quanto aiuta a regolare la flora microbica e contrasta le infezioni.

Offerta
Bionike Triderm - Lenil Ag Crema Protettiva con Argento per Pelli Sensibili e Irritabili, Azione...
  • Formato da 30 ml
  • Per dermatiti da contatto e seborroiche
  • Utilizzare regolarmente


Revium Crema anti-rossore intensiva

La crema giorno intensiva antirossore Revium utilizza la combinazione di 1-MNA (sostanza che protegge dalle irritazioni), estratto di alga rossa Corallina Officinalis, estratto di acerola e quercetina. Aiutano a migliorare l’aspetto della pelle in presenza di couperose ed eritemi, oltre a ridurre la pelle arrossata, la illumina, e uniforma il tono. Aiuta a proteggere i vasi sanguigni fragili rendendoli meno visibili. La crema Revium aiuta a mantenere la pelle idratata e sotto controllo la perdita di acqua transepidermica. Leviga la pelle e rinforza la barriera lipidica proteggendola dai fattori ambientali.

Revium Rosacea, crema giorno antirossore dall'azione intensa, per cute soggetta a eritemi, con...
  • La crema giorno antirossore riduce la comparsa del rossore e si prende cura di pelle afflitta da couperose, soggetta a eritemi e con capillari rotti o espansi; protegge i vasi sanguigni indeboliti,...
  • Protegge la pelle dai danni ambientali e atmosferici; riduce la perdita di acqua transepidermica (TEWL); alleggerisce la pelle e uniforma il tono e la carnagione.
  • Con innovativa formula 1-MNA unica nel suo genere, che protegge dalle irritazioni e dalle proprietà benefiche per l'epidermide confermate da studi specifici; questa sostanza rigenera la pelle e la...

Cos’è la dermatite seborroica

La dermatite seborroica è uno sfogo della pelle che consiste nell’infiammazione della cute, dovuta ad un’elevata produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee, con una conseguente formazione di squame sull’epidermide e sul cuoio capelluto.

Questo tipo di patologia rientra tra quelle croniche-recidivanti, perché può manifestarsi in modo perpetuo o alternarsi a periodi di infiammazione intensa, che solitamente coincidono con i cambi stagionali, a momenti di apparente benessere.

Il sebo prodotto dalle ghiandole ha una funzione protettiva, esso svolge il ruolo di ammorbidire la pelle e di difenderla dall’aggressione di agenti esterni, tuttavia se la produzione è eccessiva questo provoca l’infiammazione della cute, perdendo anche il suo effetto protettivo, da questo il nome di dermatite seborroica.

Per tentare di trovare dei trattamenti atti a ridurre e tenere sotto controllo la dermatite seborroica, è necessario innanzitutto individuare le cause, per una corretta diagnosi ed una terapia efficace.

Dove si localizza la dermatite seborroica

Secondo una ricerca effettuata da un team di dermatologi tedeschi, l’area del corpo più colpita dalla dermatite seborroica è sicuramente il cuoio capelluto, seguita dai lati del naso, dalle orecchie e il viso. Questa indagine ha anche accertato che sono gli uomini i soggetti maggiormente colpiti 60% circa, con un’età compresa tra i 30 e i 60 anni.

Nel caso di dermatite al cuoio capelluto, essa si presenta con la formazione di squame, che distaccandosi dalla cute, formano delle crosticine unte abbinate ad un intenso prurito, irritazione e forfora.

Quando invece è il viso ad essere preso di mira da questa patologia, i sintomi più rilevanti sono l’esfoliazione intensa, irritazione e infiammazione cutanea, che nei casi più gravi, si trasformano in eritemi o follicoliti volgari. Oltre a cuoio capelluto e viso, in percentuale minore, vengono colpite anche altre aree del corpo, in sostanza tutte le zone dove sono presenti le ghiandole sebacee.

Le cause della dermatite seborroica

Le cause della dermatite seborroica non sono facilmente individuabili, tuttavia ci sono dei fattori di rischio, che possono portare alcuni soggetti ad avere una predisposizione maggiore rispetto ad altri a sviluppare la malattia. Questi fattori si possono dividere in due macro-categorie:

Cause ereditarie, infatti esiste una predisposizione di tipo genetico e familiare, per cui se i genitori hanno manifestato in passato una predisposizione a questa patologia, i figli hanno una probabilità più alta di contrarla.

Cause psicosomatiche, lo stress della vita quotidiana aumenta la predisposizione a questa malattia, la quale è ritenuta una delle maggiori infezioni da somatizzazione.

Queste due cause hanno sempre più allontanato antiche credenze, come la cattiva alimentazione, che in passato era considerata una delle ragioni presunte della problematica, così come le disfunzioni ormonali, oppure l’uso di farmaci e stress psicofisico.

Come guarire dalla dermatite seborroica

Essendo una patologia cronica e ad andamento ciclico, la dermatite seborroica non presenta una diagnosi di facile risoluzione e difficilmente si riesce a guarire definitivamente.

Le persone affette da questa malattia sono costrette, loro malgrado, a dover convivere con il disturbo, cercando attraverso una serie di comportamenti, di ridurre al minimo i fastidi e i dolori che essa provoca.

Come accennato in precedenza, un soggetto le cui ghiandole producono sebo in eccesso, ha ben poco da fare per contrastare il problema.

Tuttavia per avere un contenimento efficace, dei sintomi e dei relativi fastidi, è necessario condurre uno stile di vita sano, cercando di diminuire lo stress, abbinando un’alimentazione equilibrata con cibi ricchi di antiossidanti e antinfiammatori naturali, come zenzero e curcuma, e servirsi dell’ausilio di creme, prodotti allo zolfo e all’acido salicilico, oppure utilizzare shampoo e lozioni contenenti antimicotici, che contrastano in modo efficace lo sviluppo della Malessezia Furfur.

Alimentazione per la Dermatite Seborroica

Anche se, come abbiamo visto in precedenza, l’alimentazione è stata scagionata dalle principali cause della dermatite seborroica, è importante, come in tutte le patologie organiche, prendere in considerazione la conduzione di un’alimentazione sana ed equilibrata, e soprattutto prediligere dei cibi piuttosto che altri, per prevenire il più possibile la comparsa di eventuali sintomi.

Alcuni alimenti consigliati sono:

– Cereali integrali: il loro basso indice glicemico elimina il nutrimento dei patogeni responsabili della patologia.
– Carni bianche: da preferire a quelle rosse, per il minor contenuto di grassi.
– Pesce: ricco di omega 3 per contrastare i processi infiammatori.
– Frutta e verdura: ricchi di antiossidanti e molto idratanti, assicurano un buon apporto di sali minerali e vitamine, aiutando a prevenire le infiammazioni.
Infine risulta importante idratarsi molto, bevendo almeno due litri di acqua al giorno.

I cibi da evitare invece sono tutti quei cibi dove il Malassenzia Furfur è in grado di svilupparsi, come:

– Pizza e pasta: per il contenuto di lievito che alimenta i patogeni causa della malattia.
– Latte e derivati: con la presenza di lattosio che favorisce le intolleranze.
– Insaccati: con la percentuale di grassi e sale per la conservazione.
– Cibi piccanti: che aggravano l’arrossamento e l’infiammazione dato dall’irritazione.

Insomma è raccomandabile consumare cibi che non alimentano la produzione di sebo.

Come prevenire la dermatite seborroica

Non c’è modo di evitare che la dermatite seborroica si manifesti nelle sue varie sedi. Bisogna evitare bagni e lavaggi eccessivi, perché la pulizia eccessiva e l’uso di saponi o shampoo aggressivi privano la pelle dei suoi strati esterni, che fungono da protezione. Bisogna anche evitare di grattarsi o di spellarsi le squame, perché queste azioni provocano nuove infiammazioni e dermatiti.

Che differenza c’è tra dermatite seborroica e psoriasi

La dermatite seborroica si distingue dalla psoriasi, sostanzialmente per il diverso aspetto delle lesioni, infatti mentre le croste della dermatite sono ricoperte da squame grosse e di colore giallastro, le placche della psoriasi si presentano di colore bianco in superficie e rossastre sotto, per l’infiammazione che attiva le cellule.

Oltre all’aspetto visivo, le due patologie si possono distinguere anche dai sintomi, infatti la psoriasi comporta un forte prurito e la sua reazione infiammatoria avviene autonomamente, con conseguente crescita di cellule che si accumulano sull’epidermide.

Altresì se lo stato infiammatorio non viene curato tempestivamente può provocare altre malattie come il diabete, problemi al fegato e disturbi cardiovascolari. Per avere una diagnosi corretta è necessario sottoporsi ad una visita dermatologica, accertata la patologia, essa può essere contrastata, ricorrendo a cortisone, prodotti a base di vitamina D o pomate.

Che differenza c’è tra dermatite atopica e seborroica?

La dermatite seborroica colpisce la pelle in vari modi, ma non ha una componente genetica. I lieviti della Malassezia, presenti naturalmente sulla pelle, causano irritazione cutanea in alcuni soggetti.

La dermatite atopica, una condizione genetica della pelle, provoca pelle secca e squamosa, una condizione nota come xerosi. I fattori genetici giocano un ruolo nello sviluppo della dermatite atopica, una condizione che causa infiammazioni cutanee e produce prurito e squame. Se ti interessa approfondire l’argomento trovi il nostro articolo sulla dermatite atopica.

Bestseller No. 1
Peticare Cane Lozione Contro Dermatite, Eczema - Trattamento Speciale per Cani con Reazioni...
  • OLIO EFFICACE PER LA CURA DELLA PELLE ⇒ La lozione sostiene e cura la pelle del cane in caso di eczema o dermatite, neurodermite e può essere applicata più efficacemente di una pomata.
  • LIQUIDITA' EFFICACE: ⇒ Con lo speciale applicatore a goccia, bastano poche gocce di lozione, poiché 2 o 3 gocce sono sufficienti per un'area grande come il palmo della mano.
  • PER IL PRURITO ⇒ Il prurito e il graffio nei punti di sfregamento viene fermato e i componenti di cura assicurano un miglioramento perfetto e duraturo della pelle.
Bestseller No. 2
Unifarco Unifarco Ceramol Ds Lozione - 50 ml
  • Unifarco Ceramol Ds Lozione ​​​​​Azione cosmetologica lenitiva utile a riequilibrare il cuoio capelluto e coadiuvante il trattamento della dermatite seborroica
  • Seguire le indicazioni d'uso
  • Codice del prodotto: 12297
Bestseller No. 3
Xoriderm Serum (ex. Psorias Serum) 99% Ingredienti Naturali Lozione Utile in caso di Psoriasi e...
  • 🔵 【 INDICAZIONI 】: Xoriderm Serum è una lozione leggera particolarmente indicata in caso di Psoriasi e Dermatite atopica del cuoio capelluto. Grazie alla sua formulazione al 99% naturale ricca...
  • ✅ 【 BENEFICI 】: la sinergia tra Acido Lattobionico, Olio Essenziale di Origano ed Eugenolo e gli Estratti Naturali di Ribes Nigrum e Zenzero, svolge una naturale e delicata azione lenitiva,...
  • ➡ 【 PERCHÈ SCEGLIERLO 】: sia la psoriasi che la dermatite atopica sono associate all’insorgenza di fastidiose forme di desquamazione talvolta abbinate a prurito e arrossamenti del cuoio...
Bestseller No. 4
Lozione cute lenitiva e idratante La Saponaria azione calmante e lenitiva
  • Pratica lozione in fiale monodose.
  • Ricca di estratti naturali per idratare e lenire il cuoio capelluto
  • Attenua pruriti e desquamazioni ed è molto utile in caso di presenza di forfora secca
Bestseller No. 5
Algopix Lozione per il cuoio capelluto da 120 ml per cuoi capelluti problematici, secchi e forfora....
  • Stimola la rimozione della forfora.
  • Lenisce l’arrossamento e il prurito.
  • Ammorbidisce e idrata i capelli e il cuoio capelluto.
Elvira
Latest posts by Elvira (see all)

Lascia un commento